Valeria Blasi

Pubblicato il

«In questo intervento mi occupo, in particolare, della categoria della reciprocità nei rapporti interpersonali. Sul pianopsicologico è opportuno considerare che, normalmente, questa forma di reciprocità comporta un superamento del narcisismo; e particolarmente dell’egocentrismo infantile e dei suoi retaggi. Il bambino, molto concentrato su se stesso, può prolungare, in determinate condizioni ambientali, la fase della richiesta […]

Umberto Margiotta

Pubblicato il

«La mia riflessione parte dalla constatazione che il tasso di relazionalità è sicuramente molto basso nel nostro paese, quindi anche basso è il tasso di relazione educativa. Per esempio, emerge dalla stampa che se confrontiamo il basso tasso di natalità e l’alta frequenza dei giovani nei luoghi di divertimento come le discoteche o le balere […]

Studentessa di Filosofia

Pubblicato il

«La reciprocità è un concetto che ammette l’esistenza di una relazione tra le persone, ma non si tratta di qualcosa che viene posto in essere tra le persone, piuttosto qualcosa che precede il loro rapporto, quindi non è qualcosa di  secondario, ma qualcosa che dovrebbe essere a priori. Possiamo pensare ad una categoria concettuale che […]

Studente del corso di lettere e filosofia dell’Università di Venezia

Pubblicato il

«Riflettendo sul concetto di reciprocità generazionale credo che la merce di scambio tra due generazioni la possiamo chiamare eredità. Ora il problema è quello di andare oltre. Mi chiedo: quando arriva il momento di scambiare questa eredità? Per esempio, pensiamo alla rappresentanza parlamentare. I dati confermano che l’età media dei nostri parlamentari, rispetto a quella […]

Roberto Cipriani – la disponibilità

Pubblicato il

«Su questo aspetto bisogna iniziare a pensare di perdere il nostro senso di appartenenza. A me pare che sia questa una delle possibili strade. È chiaro che possiamo sempre rimanere legati ai nostri ruoli e ammettere comunque l’esistenza di una possibile reciprocità. La reciprocità può essere anche uno scambio senza denaro. Può esserci reciprocità anche […]

Roberto Cipriani – il dilemma dei prigionieri

Pubblicato il

«Questa nostra esperienza di videoconferenza è sicuramente un’eccellente prova di reciprocità, nel senso che stiamosperimentando realmente, utilizzando gli stessi spazi e lo stesso mezzo. La reciprocità comunque non è un tema semplice, ma complesso e molto articolato; la reciprocità può portare alla solidarietà, ma non è così e non è detto che si giunga necessariamente […]

Paolo Impara – sul rispetto

Pubblicato il

«Dalle cose che abbiamo detto emerge chiaramente che l’assenza di reciprocità ci porta ad una interpretazione passiva, dimenticando l’importanza dell’individuo nella costruzione dell’identità. Non è tanto l’appello al dono, al donare e al dare, nel senso più laico, più scientifico e più socratico. È necessario pensare alla persona e alla conoscenza della persona. Quindi la […]

Paolo Impara: processo dialogico

Pubblicato il

«In linee generali il concetto di reciprocità si può distinguere come dimensione filosofica scientifica, diversa da quella più strettamente filosofico-educativa. Nella prima si inserisce il concetto di reciprocità per quanto riguarda la revisione delle teorie epistemologiche, l’ermeneutica, la fenomenologia, la teoria della complessità; una dimensione che segue il cammino della scienza, che dall’infallibilità del percorso […]